Gli aceri più diffusi in Italia

Lo sapevi che al mondo esistono circa 150 tipi diversi di acero rosso? Sono veramente tanti e distinguerli tra loro non è sempre semplice. Uno dei tratti distintivi dell’acero rosso è il portamento: si possono vedere piante alte poco più di un metro, chiamate anche aceri nani, e arbusti che arrivano fino a 40 metri […]


Come proteggere l’acero da parassiti e malattie?

L’acero giapponese può essere attaccato da diversi parassiti che rischiano di compromettere la vita della pianta. Il nostro suggerimento è cercare di prevenire l’insorgenza di infezioni parassitarie con questa buona pratica: esegui una potatura annuale, con la pulizia di foglie e ramoscelli caduti o secchi. È importante smaltire ciò che si taglia e non lasciare […]


Coltiva un acero in vaso, nel tuo terrazzo

acero-vivaio-scariot

Siamo abituati a vedere bellissimi aceri rossi ornare giardini e aiuole più o meno grandi e, forse, non abbiamo mai pensato di poterne coltivare uno nel balcone di casa. Per chi vive in città o non ha la possibilità di piantare un acero in piena terra, scegliere di acquistare una piantina d’acero in vaso è […]


Helleborus…Bianco come la Neve

  L’HELLEBORUS chiamato anche Rosa di Natale, anche se della rosa non ha somiglianze particolari. E’una pianta sempreverde che vive bene in zone ombreggiate ama suoli umidi, non tollera terreni siccitosi e poveri di humus . L ‘Helleboro spontaneo infatti lo troviamo nelle zone marginali dei Nostri boschi, magari vicino a dei corsi d’acqua. E’ […]


L’abete di Natale Pino che non beve vino !

Come Vivaista e produttore  penso spesso che valore affettivo possa avere una pianta acquistata nei Nostri Vivai. In questi giorni alle porte del Natale, molti passano da Noi per l’acquisto dell’abete natalizio, come vuole la tradizione.. Mi chiedo allora se questa pianta in casa sia apprezzata per il suo bell’aspetto e profumo…. o sia solo […]


Betulla: conoscerla, riconoscerla e coltivarla in giardino

La betulla, affascinante e misteriosa, l’avete vista ovunque: dal giardino dietro casa alle zone industriali, fino ai boschi a 2000 m di altitudine durante le vostre passeggiate in montagna. Certamente ne avrete ammirato il fusto slanciato e la tipica corteccia bianca, particolarmente apprezzabile quando, alla luce calda del tramonto, crea quel meraviglioso contrasto di colori. […]