Festa delle donne: la mimosa e altre piante da regalare

- Consigli

Con l’8 marzo alle porte, iniziano le corse per accaparrarsi un rametto o un mazzo di mimose. Tutti vogliono fare bella figura con colleghe, amiche e compagne. Ma il vero significato della festa delle donne ad alcuni non è proprio chiaro.

In questo breve articolo cercheremo di fare luce su alcuni punti chiave e di darvi le informazioni che state cercando, oltre ad alcuni spunti idee.

Cos’è l’8 marzo? Perché si festeggia la giornata internazionale della donna? Perché si regala proprio la mimosa? E che altri fiori o piante si possono regalare?

Prima di cominciare, vogliamo rassicurare tutti coloro che temono di rimanere senza mimose: potete chiamarci subito per prenotare ora il vostro mazzolino di fiori gialli. Il nostro staff lo preparerà seguendo le vostre indicazioni. Alcuni nostri affezionati clienti da anni ci chiedono di inserire rose rosse e un po’ di verde per rendere ancora più personale questo splendido pensiero. Tutto è fattibile: vi basterà domandare!

Cos’è la giornata delle donne?

La Giornata internazionale della donna, o Festa della donna, ricorre ogni anno l’8 marzo. Da un lato serve a celebrare le conquiste sociali, politiche ed economiche ottenute e dall’altro a ricordare le violenze e le discriminazioni che tutt’ora le donne subiscono nel mondo.

In Italia, questa celebrazione si tiene dal 1922. Ma è nel 1977 che, grazie ad una risoluzione dell’ONU, è diventata una Giornata internazionale. Da quell’anno è stata riconosciuta l’urgenza di porre la parola “fine” ad ogni discriminazione, aumentando gli appoggi ad una piena partecipazione delle donne alla vita civile e sociale del loro paese, nel nome della parità di diritti.

La tradizione della mimosa

La tradizione di regalare la mimosa alle donne è tutta italiana. È così dal 1946, per decisione dell’UDI (Unione Donne Italiane), su proposta di Rita MontagnataTeresa Mattei. Si tratta di una pianta che fiorisce sul finire dell’inverno: facilmente reperibile, dunque, attorno all’8 marzo. Inoltre, la guerra era appena finita, e la mimosa era economica e chiunque poteva permettersi di donarla.

Il colore giallo di questo fiore è anche il simbolo del passaggio dalla vita alla morte. Una metafora, quindi, per ricordare tutte le donne che si sono battute e che si battono per la parità e l’uguaglianza tra i sessi.

Ad essere precisi, quella che tutti, noi compresi, chiamano comunemente “mimosa” è l’Acacia dealbata, una pianta profumata con delicati fiori gialli che proviene dalla Tasmania, in Australia. Sempreverde, quella che siamo abituati a vedere sotto forma di piccolo rametto può raggiungere fino a 10 metri d’altezza!

Per facilitarvi, abbiamo riassunto in questa immagine alcune informazioni utili sulla pianta:

Scheda tecnica acacia dealbata, mimosa

Se l’idea di piantarla in giardino vi stuzzica, fate attenzione al terreno e alla posizione, oltre che alle temperature che caratterizzano la vostra area geografica. Per qualsiasi dubbio non esitate a contattarci o a venire a trovarci!

Regalare una mimosa o un’orchidea

La Festa della donna è un’occasione per esprimere affetto, rispetto e riconoscenza alle donne a voi vicine, alle colleghe di lavoro, alle amiche e alle compagne. Un dono, anche il più semplice, è un modo per dire: “Ho pensato a te”. Donare un fiore è un gesto che porterà colore e gioia sia a voi che a chi lo riceverà.

Una mimosa regalata l’8 marzo aiuterà a scrollarsi di dosso il freddo dell’inverno che sta finendo. Siamo sicuri che migliorerete la giornata alle persone cui deciderete di dedicare questo segno semplice ma incisivo.

Lo stesso, naturalmente, vale per gli altri fiori e piante. La mimosa è soltanto una delle possibilità, senza dubbio la più tradizionale, quella con cui non sbaglierete mai. Ma se volete fare un regalo naturale un po’ diverso, potreste valutare di acquistare delle orchidee.

Le orchidee hanno un significato ben definito. Leggete il nostro post di San Valentino per scoprire ulteriori dettagli su questo fiore esotico e sorprendente. Se poi avete dei dubbi sul pollice verde della persona che riceverà il vostro presente, suggeritele di seguire i nostri consigli sulla cura delle orchidee.

Se verrete a trovarci, noi del Vivaio Scariot sapremo darvi consigli e pareri su come celebrare con un fiore o una pianta l’8 marzo, la Giornata internazionale della donna.